Testimonianza di Rita Gallo

Pubblicato da Rita Gallo il

Ho sempre pensato che i compiti fossero inutili e dannosi. È sempre stato difficile non darne per il rischio di essere fraintesa e per non aver mai trovato una collega che condividesse questo mio convincimento. Ma dopo 27 anni di insegnamento e iniziando un nuovo ciclo ho finalmente trovato il coraggio di non dare compiti…Sono certa che fra tre anni, quando i miei alunni finiranno la scuola primaria, potrò dire: “Hanno imparato e acquisito le competenze della scuola primaria nonostante non abbiano avuto i compiti”.

Devo ammettere che ho il coraggio di mantener fede a questa mia convinzione grazie al fatto di essere venuta a conoscenza che ci sono altri docenti e dirigenti che la pensano così! Insomma grazie a tutti voi non mi sento proprio tutta sbagliata😉


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *